Marcelo Rossi

Casal Bernocchi – Roma – 2008

 

Progetto: AREA RESIDENZIALE E PIAZZA

Città: ROMA - ITALIA

Anno: 2008

Cliente: ACILIA 91 srl. Gruppo Scarpellini

Servizi Professionali / Tipo: Progetto Preliminare e Definitivo

Dimensioni: Volume generale 53.000 mc.

Superficie: 16.562 mq.

43.000 mq.  per le abitazioni

10.000 mq.  Per gli studenti

 


 

 

Lo spazio interno libero del comparto è destinato a giardini pertinenziali comuni, con percorsi pedonali, punti di sosta e di relazione e giochi per i bambini, senza nessuna barriera o divisione. Dall'ingresso esterno a monte, a ragione considerato ingresso principale di ospiti e visitatori vista la posizione e la dimensione del parcheggio pubblico, si accede direttamente alla parte a quota più alta del giardino. Questa è pensata come una piazza panoramica, da cui è possibile vedere sia la parte del parco pubblico che la corte interna nella sua interezza, e di conseguenza sia i giardini pertinenziali che gli ingressi agli edifici. L'edificio a monte, adiacente all'ingresso principale, è sollevato su pilotis. Lo spazio a piano terra così creato implementa il giardino comune, collegandosi alla piazza panoramica grazie alla continuità del manto erboso e della pavimentazione e lo arricchisce della parte coperta, utilizzabile in caso di pioggia o di forte insolazione. Questo è arredato con sedute, per favorire l'aggregazione e le attività ludiche.
Sono previste pavimentazioni rinforzate e parti di prato armato da griglia in pvc per consentire l'accesso, in alcune parti della corte, ai mezzi di soccorso e di manutenzione programmata.
Gli alloggi sono di dimensioni differenti, con più affacci nella maggior parte dei casi. Essi variano a volte tra un piano e l'altro, per adattarsi alle differenti situazioni del contesto, ma prevalentemente mantengono simili le ambientazioni interne, le dotazioni impiantistiche e i materiali di finitura.
Gli alloggi totali sono quindi 239
Gli alloggi più piccoli hanno una sola camera da letto matrimoniale e un bagno, mentre gli altri hanno una camera in più, doppia o singola in funzione della dimensione dell'alloggio, e due bagni. Le cucine chiuse sono della dimensione minima di legge, quelle aperte, tipo angolo cottura, sono integrate nel soggiorno-pranzo.
Tranne quelli del piano terra, tutti gli alloggi sono dotati di grossi terrazzi a sbalzo su cui affacciano e gravitano sostanzialmente quasi tutti gli ambienti (i terrazzi sono pensati come dei piccoli giardini pensili).
Le scale comuni, i tiranti esterni e le coperture in acciaio e pannelli fotovoltaici si inseriscono in un sistema di materiali tecnologicamente più moderni, mentre i volumi degli edifici, le cui superfici esterne sono alternativamente intonacate o rivestite in laterizi a faccia a vista, con copertine e soglie in pietra, fanno parte di un sistema di materiali più tradizionale.
Alcuni elementi verticali, tipo le pareti delle cucina, e le fioriere pensili, saranno invece caratterizzate da differenze di colore, comunque con toni tenui e pastello, allo scopo di rendere "unici" i vani scala, e quindi di fatto gli alloggi che vi gravitano attorno.
I sistemi passivi di risparmio energetico (tamponature esterne, ecc.) e le soluzioni impiantistiche/tecnologiche da adottare, terranno conto delle disposizioni e dei provvedimenti adottati dal Comune di Roma in materia di progettazione eco-compatibile (Delib. C.C. n. 48 del 20/02/2006). Si precisa che le acque meteoriche, raccolte in opportune vasche di accumulo ubicate ai piano interrato, saranno utilizzate per l'innaffiamento dei giardini e/o per gli scarichi dei water closet.


 
Lei Si Trova Qui: Home PROGETTI Residenze Casal Bernocchi